Diagnostica per immagini, a Parma ecco gli esami principali

La medicina moderna non avrebbe mai potuto raggiungere il suo grado di conoscenza ed efficacia senza le tecnologie di diagnostica per immagini, che anno dopo anno raggiungono livelli sempre più elevati di sofisticatezza.

Sul territorio dell’Emilia occidentale il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati – Centro Diagnostico Europeo – è un vero e proprio punto di riferimento a livello di diagnostica per immagini a Parma. Le principali indagini a disposizione presso il Poliambulatorio sono rappresentate da:

RADIOLOGIE TRADIZIONALI    
Sono basate sull’utilizzo dei raggi X e vengono effettuate soprattutto per evidenziare fratture, disturbi o irregolarità nel tessuto osseo. Gli esami di radiologia diagnostica tradizionale sono di brevissima durata, completamente indolori e indicati anche per le strutture dentarie (ortopantomografia).

Macchinario per la TACECOGRAFIE
Disponibili sia nella loro versione “generale” per i vari distretti del corpo che nelle due varianti specifiche per la cardiologia – ecocolordoppler ed ecocardiografia – le ecografie sono esami del tutto innocui poiché basati su onde sonore. Essi vengono prescritti di routine ad esempio per i controlli ginecologici e durante la gravidanza, per seguire da vicino lo sviluppo del feto.

RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE
Si tratta di una tecnologia di diagnostica per immagini che non comporta alcun rischio per il paziente, in quanto è priva di radiazioni ionizzanti. La RMN sfrutta dei campi magnetici per “guardare” all’interno del corpo del paziente, con particolare riferimento alle strutture non ossee, e viene effettuata anche sui bambini. Presso il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati sono disponibili RMN standard “1.5T”, cardiache e specifiche per le piccole articolazioni.

PET-TAC
La nuova frontiera della diagnostica oncologica si chiama PET-TAC. Questo esame combina due differenti tecnologie in un unico strumento, e in una sola sessione di rilevamento: si tratta della Tomografia a Emissione di Positroni (la PET) e della Tomografia Assiale Computerizzata (ovvero la nota TAC). Grazie alla PET-TAC è possibile ottenere informazioni combinate di anatomia e fisiologia, fondamentali non solo in ambito oncologico ma anche, ad esempio, cardiologico.

Registrati per inserire notizie e comunicati, il servizio è gratuito!