Ventilare un ambiente di coltivazione: i consigli di Idroponica.it

Ventilare un’area di coltivazione, come una grow box, una piccola serra o uno spazio chiuso ancora più esteso, è fondamentale per garantire l’ambiente di crescita ideale per uno sviluppo corretto e in salute delle piante. 

Qui di seguito i consigli e gli accorgimenti da seguire proposti da Idroponica.it, e-commerce di riferimento per chi coltiva indoor con la tecnica in suolo e fuori suolo. Ventilare una grow box o una serra significa consentire un corretto e periodico ricambio dell’aria all’interno dell’ambiente di coltivazione, che si traduce nella fuoriuscita di aria calda a favore di nuova aria fresca che entra. In questo modo, è possibile abbassare la temperatura, regolare l’umidità e garantire livelli adeguati di anidride carbonica, per ottenere un ambiente a misura di piante. In questo modo, è possibile garantire le coindizioni ideali per la vegetazione e fare in modo che le piante possano crescere, svilupparsi, fiorire e maturare in modo corretto e – soprattutto – garantire un’ottima resa finale. Che si tratti di piante, fiori o alberi da frutto, il principio è sempre lo stesso: garantire una corretta ventilazione aiuta la pianta a svolgere le sue funzioni vitali al meglio garantendole così forza, salute e uno sviluppo ideale.

Il fattore più importante per la scelta: il numero di ricambi d’aria orari

In linea generale, è possibile affermare che il sistema di ventilazione deve essere selezionato in base alla tipologia di coltivazione e alle caratteristiche specifiche dell’ambiente in cui si trovano le piante. Occorre sapere – a tal proposito – che è opportuno prevedere orientativamente un numero di ricambi d’aria orari che oscilla tra i 45 e i 60, a seconda – naturalmente – dello spazio a disposizione per la coltura. Più l’area è vasta, maggiore è il numero di ricambi d’aria necessari che occorrerà prevedere nel momento in cui dovrete acquistare un impianto di ventilazione integrativo.

Per garantire alla serra una corretta aerazione – creando così un ambiente ideale per la salute e la crescita delle piante – i ventilatori per serre e grow box presenti su Idroponica.it sono gli strumenti ideali per garantire alla struttura una soluzione efficace, in grado di aumentare la produzione e il profitto. Alla base del buon funzionamento di una ambiente di coltivazione al chiuso – indipendentemente dal fatto che sia una grow box o una serra di piccole o grandi dimensioni – c’è un corretto ricambio d’aria, il giusto raffrescamento e, naturalmente, un corretto livello di umidità.

L’importanza di un sistema di ventilazione: la parola a Idroponica.it

“La condizione climatica interna deve necessariamente aderire alle necessità delle piante, indipendentemente dalla temperatura esterna – fanno sapere gli esperti dello staff di Idroponica.it, storico grow shop online italiano – e occorre, quindi, prevedere un sistema automatico che possa espellere regolarmente l’aria calda che si accumula nell’ambiente, far entrare aria fredda all’interno e garantire sempre un controllo della concentrazione dei gas”.

Nella ventilazione naturale di qualsiasi ambiente di coltivazione al chiuso, l’aria calda tende a salire e viene eliminata grazie ad apposite aperture poste sulle pareti in alto o direttamente sul tetto. Contemporaneamente l’aria fresca che entra dall’esterno – attraverso apposite aperture laterali situate in basso – crea un ricircolo d’aria naturale, inficiando naturalmente sul microclima interno.

“Non sempre però, tutto questo può essere regolato in maniera naturale – continuano gli esperti di Idroponica.it – perché ad incidere sul microclima interno alla serra ci sono i venti, la temperatura esterna, gli sbalzi climatici, ecc”.

La ventilazione artificiale integrativa: la soluzione per le serre e le coltivazioni indoor

Per questo, generalmente – soprattutto nei casi in cui l’ambiente di coltivazione viene allestito per scopi professionali – l’areazione interna viene aiutata con una ventilazione artificiale di supporto, ovvero degli appositi ventilatori per serre in grado di creare l’equilibrio necessario all’interno dell’area e garantire alle piante la giusta aerazione. Con l’azione mirata dei ventilatori si ottiene un totale ricambio di aria che consentono all’aria pulita di entrare e all’anidride carbonica di uscire, ripristinando la situazione ottimale per la crescita, lo sviluppo e la salute delle piante.

“Per poter avere dei prodotti efficaci, realmente utili e allo stesso tempo dal ridotto consumo energetico – fanno sapere – occorre scegliere dei ventilatori per serre di alta qualità e altamente tecnologici. Prima di selezionare il prodotto, occorre sapere esattamente quanto misura l’area da ventilare e la portata necessaria per poter aerare correttamente la serra”.

Un altro aspetto da considerare nella ventilazione degli ambienti di coltivazione: il filtraggio

Un altro aspetto da non sottovalutare nel momento in cui si parla di sistemi di ventilazioni degli ambienti destinati alla coltivazione indoor è quello del filtraggio. Se necessario e il tipo di piante lo richiede, è possibile prevedere l’installazione di un filtro a carboni attivi, un sistema molto semplice da installare e gestire che consente di filtrare l’aria impedendo agli odori emanati dalle piante di diffondersi nelle aree circostanti. Occorre, tuttavia, tener presente che l’installazione di un filtro a carboni attivi all’interno della vostra area di coltivaizone al chiuso – qualora utilizziate un estrattore d’aria –  tenderà a ridurne la portata e quindi l’efficacia. Vi sarà utile ricordare questo aspetto anche nel momento in cui dovrete scegliere tra un ventilatore (o un set di ventilatori) per aumentare la ventilazione dell’ambiente e un estrattore (uno strumento sicuramente più potente rispetto al tradizionale ventilatore ma allo stesso tempo richiede una serie di valutazioni ad hoc).

In linea generale, è possibile affermare che un ventilatore (o un set di ventilarori) è idoneo per i piccoli spazi, all’interno di grow box e grow room di dimensioni ridotte, mentre sono maggiormente indicati gli estrattori d’aria in tutte quelkle coltivazioni ampie dove è difficile il ricambio d’aria.

In questa sezione del sito di Idroponica dedicata ai ventilatori https://www.idroponica.it/ventilatori-s-81.html potete consultare il catalogo completo di prodotti, scegliere tra tutti quelli presenti e acquistare quello che risponde meglio alle vostre esigenze.

Share This