L’editoria italiana e i cinquanta anni di Beatles