La tradizione enogastronomica abruzzese

Prodotti Tipici AbruzzesiRegione che offre un panorama naturale molto ricco e disegnato da mille sfaccettature, tra la bellezza cristallina del mare e il verde intenso delle zone di montagna e collinari, l’Abruzzo si propone anche dal punto di vista culinario in modo estremamente creativo e gustoso.

La proposta enogastronomica abruzzese racconta una grande varietà di sapori che mettono in evidenza anche una serie di prodotti tipici e vini, tra i quali non si può dimenticare di citare l’aglio rosso di Sulmona, il cui profumo e sapore donano pennellate di gusto a tantissime pietanze a partire dalle bruschette, oppure l’intensità dello zafferano de L’Aquila che rende il tocco finale raffinato per tanti piatti ed infine il soave Montepulciano d’Abruzzo.

L’Abruzzo offre una cucina piena di sorprese, da non perdere di assaporare per scoprire la gioia di una degustazione di qualità.

Le pietanze sono perle di gusto tramandate nel tempo, derivano dalla tradizione gastronomia antica, pastorale e contadina, che viene sempre ben rappresentata anche grazie a variazioni o interpretazioni delle ricette a seconda dei luoghi.

Nel racconto di un menu ideale si parte sicuramente dalle gustose proposte a base di carne di pecora e dalla magica espressione di gusto che troviamo negli arrosticini, mentre l’agnello “cacio e ovo” offre la sua intensa prelibatezza e la ricchezza degli ingredienti lo rende sicuramente uno speciale piatto unico.

Un’ampia scelta di ricette a base di carne di cinghiale definisce il trionfo di sapori ancora più profondi da gustare come secondo, preparando un gustoso spezzatino oppure utilizzando il cinghiale per un ragù prelibato che andrà a condire fettuccine realizzate rigorosamente in casa, così come i famosi tonnarelli o pasta alla chitarra. E il tutto va accompagnato da un ottimo bicchiere di vino rosso Montepulciano, che ne valorizza l’intensità.

Se l’itinerario abruzzese si sposta verso il mare, oltre ad offrire uno splendido panorama fatto di luce e colore, sulla tavola arrivano ottimi piatti a base di pesce e che vedono un trionfo organolettico nella perfetta fusione con un Trebbiano, vino bianco abruzzese carico di note armoniose.

Tra le proposte a base di pesce è da non perdere la speciale squisitezza del brodetto: una zuppa che può essere apprezzata nelle sue varianti, giuliese, vastese o pescarese.

La ricchezza della tradizione gastronomica si racconta a tutto tondo anche nelle preparazioni dolci. Il “parrozzo”, tipico della provincia di Pescara, con la sua forma tipica semisferica, è una vera goduria per il palato grazie al perfetto equilibrio tra il gusto del cioccolato della copertura esterna che si fonde con quello delle mandorle nell’impasto.

I confetti di Sulmona, ma anche il famosissimo torrone de L’Aquila, i golosissimi bocconotti di Lanciano, i cagionetti del teramano, le ferratelle e la dolcezza della marmellata o della crema del loro ripieno, i mostaccioli che offrono la morbida consistenza del mosto cotto: sono solo alcune squisitezza che completano un quadro davvero invitante e golosissimo!

Share This