Come riscaldare piccoli ambienti

come riscaldare piccoli ambientiIn alcuni periodi dell’anno contraddistinti da temperature fortemente variabili, può capitare che si cerchi un modo per riscaldare piccoli ambienti senza dover per forza accendere i termosifoni. Le soluzioni possibili sono diverse, vediamole assieme!

Riscaldare piccoli ambienti con la stufa elettrica

Il riscaldamento di tipo elettrico è molto indicato per riscaldare velocemente e con soddisfazione piccoli ambienti. Certo, si tratta di macchinari molto energivori, che hanno un peso considerevole in bolletta, ma se usati durante le fasce orarie adeguate è possibile ammortizzarne abbastanza i costi. Le migliori soluzioni per riscaldare piccoli ambienti sono le stufe a resistenza e i termoventilatori, indicati da usare anche in stanze più umide come il bagno. Meno efficaci sono le stufe alogene o quelle al quarzo, che riescono a diffondere il calore solo davanti a sé e nelle immediate vicinanze.

Stufe a glp e a petrolio

Altra soluzione molta valida per riscaldare piccoli ambienti senza accendere i termosifoni è quella relativa alle stufe a gpl e a petrolio, capaci anche di riscaldare stanze molto grandi data la loro portata. Le migliori stufe in assoluto sono le stufe ad infrarossi, molto potenti e comode da utilizzare, che possono essere spostate facilmente da una camera all’altra così da creare una temperatura omogenea.

Lo svantaggio è quello di dover utilizzare grandi bombole del gas, non sempre consentite dal regolamento condominiale. Infine, è bene ricordare che le stufe a petrolio tendono ad umidificare l’aria.

I climatizzatori, la scelta giusta!

Per le stagioni di mezzo i climatizzatori sono la soluzione ideale per riscaldare piccoli ambienti. Prima di tutto, sono già installati e dunque non dovrete effettuare altre spese. Secondo, potete gestire a vostro piacimento la temperatura, impostare una modalità eco per non gravare troppo sui consumi ed azionare l’auto spegnimento. Chi ha un sistema di domotica, infine, potrà gestire la temperatura da remoto ed avere casa calda subito.

Naturalmente, per consentire alla macchina di lavorare al meglio, occorre essere ligi nella manutenzione e nella pulizia delle unità, chiamando l’assistenza climatizzatori di fiducia per i controlli periodici: in questo modo efficienza e resa sono assicurate!

Registrati per inserire notizie e comunicati, il servizio è gratuito!