Come farsi la barba

Farsi la barba ogni giorno spesse volte non è possibile, specialmente se si ha una pelle particolarmente sensibile e delicata. Per potersi radere in tutta tranquillità, evitando di tagliarsi e di irritare la cute, è importante seguire determinati accorgimenti.

C’è chi utilizza il rasoio elettrico per barba, chi si rade con la classica lametta e chi utilizza il rasoio di sicurezza regolabile, qualunque strumento si vada ad utilizzare è importante saperlo adoperare nel modo giusto. Solitamente il momento migliore per farsi la barba è la mattina presto, magari dopo essersi fatti una bella doccia.

L’acqua calda e il vapore aiutano a dilatare i pori della pelle, in alternativa puoi semplicemente lavarti il viso sotto l’acqua corrente. Meglio evitare la rasatura a secco e andare ad utilizzare un gel o una schiuma da barba, questi prodotti aiutano a fa scivolare in modo fluido sia la lama della lametta che le lame dei rasoi elettrici ( wet&dry )

Cerca sempre di rasarti prima sulle zone semplici ( come le guance ), lasciando per ultimo la zona del mento e del collo. In questo modo la schiuma da barba avrà un tempo maggiore per ammorbidire i peli e la pelle di queste zone particolarmente ostiche.

Ricorda inoltre di utilizzare sempre dei dispositivi e delle lame di buona qualità, andando a fare la manutenzione periodica, in modo da rallentare l’usura dei materiali in questione. In genere il blocco delle lame dei rasoi elettrici va sostituito ogni 18 – 20 mesi, per quanto riguarda le lamette, ti accorgerai tu stesso quando non tagliano più molto bene.

Se la tua pelle tende ad irritarsi ti consigliamo di mettere dei prodotti utili ad attenuare il problema. Dopo che ti sei fatto la barba puoi metterti un po di crema idratante. Se seguirai questi piccoli consigli sicuramente avrai dei risultati soddisfacenti, che ti consentiranno di raderti senza problemi ogni volta che vorrai.

Registrati per inserire notizie e comunicati, il servizio è gratuito!