I box casetta di legno

Belli e funzionali, i box casetta di legno riscuotono ogni anno un grande successo come soluzione dal grande rapporto qualità e pezzo per l’arredo di un giardino e per le molteplici opportunità d’utilizzo.

Un prodotto dalle diverse funzioni

I box casetta di legno sono davvero pratici e la larga diffusione di questa forma di rimessa per automobili prefabbricata, dalla grande capacità di arredo e armonizzazione con un cortile, con un giardino, con la stessa casa di proprietà inquadrando la giusta verniciatura delle facciate esterne per integrare il box casetta al massimo, sono le chiavi del successo principali.
Innanzitutto il legno come fattore di grande performance e durata nel tempo, un materiale usato dall’uomo sin dalla preistoria, vero testimone delle evoluzioni antropologiche, fonte di riparo da sempre, di facile manutenzione, perfetto come base sulla quale applicare idee nella verniciatura o nell’eventuale rivestimento della facciata per integrarla con la struttura ‘madre’ del proprio spazio privato, l’abitazione cui spesso il box casetta fa riferimento.
Potrà essere quindi tenuto in purezza rispettando i colori naturali del legno, ridipinto con colori vivaci o simili all’abitazione, ma anche rivestito con materiali di nuova concezione come piastrellature in pietra, sottili e facilmente incollabili su questa superficie, così come tante sono le soluzioni alternative offerte e potenziali.

Non solo garage

Nei modelli più grandi, dalle superfici e dalle metrature più estese, i box casetta in legno possono essere pratico riparo per le automobili, la destinazione principale, ma anche attrezzati come laboratorio del ‘fai da te’: basterà spostare l’auto all’esterno per il tempo dell’hobby e dell’utilizzo dello spazio per avere una rimessa dalla doppia funzionalità.
Immaginandola anche per altri scopi, soprattutto per famiglie con figli, il box in legno si presta anche a spazio per l’organizzazione di feste di compleanno, piccole cerimonie di ricevimento all’aperto lasciando giocare i bambini in tranquillità e, soprattutto, senza il timore di vedersi l’abitazione devastata da cibi caduti, impronte e disordine.
Al termine della festa tornerà a svolgere la sua funzione di rimessa per autovetture, ma la sua versatilità di base è fondamentale.

Un prodotto che guarda anche all’ambiente

Generalmente le legnerie che riforniscono di materia prima le ditte di costruzione dei box casetta, prevedono la concessione e la vendita di tavole di legno derivate da coltivazioni eco-friendly, solitamente scandinave o canadesi, grandi terreni nei quali è praticata l’immediata riforestazione de tronchi abbattuti e prelevati secondo criteri stabiliti da esperti naturalisti ed ambientalisti, i quali determinano l’abbattimento non di grandi terreni, rovinando fragili ecosistemi, ma dalla selezione razionale che tenga conto dell’attività economica della silvicultura con un grande occhio di riguardo per l’ambiente e la sua tutela, una precauzione lodevole per un prodotto davvero eco-friendly, spesso certificato nell’atto di acquisto.

Registrati per inserire notizie e comunicati, il servizio è gratuito!