Alimentazione dei gatti e qualità

L’alimentazione del gatto è un aspetto che non bisogna trascurare. Il cibo umido per gatti è una soluzione pratica, versatile e che consente di fornire al proprio micio o micino tutto il necessario per il suo benessere. Ma come scegliere il miglior cibo umido per gatti?

Fra le crocchette e il cibo umido per gatti, qual è il più indicato?

I proprietari di gatti spesso si trovano al centro di una vera e propria faida fra le crocchette da un lato e il cibo umido dall’altro. Ma qual è il cibo migliore per la salute del proprio gatto? E come si può riconoscere un cibo umido per gatti di qualità? Il cibo umido si presenta in genere sotto forma di scatolette oppure di buste monoporzione; non esistono differenze particolari per cui valga la pena preferire un tipo di packaging a un altro, dipende tutto dalla convenienza e dalla praticità. Al contrario, le crocchette sono disponibili in sacchi o buste anche di grandi dimensioni che consentono di risparmiare sul lungo periodo. D’altra parte proprio per la loro natura disidratata, le crocchette tendono a indurre molta sete nel gatto che avrà quindi bisogno di acqua fresca sempre disponibile. Inoltre, la presenza massiccia di fibre all’interno del cibo secco potrebbe causare dei problemi di metabolismo ai gatti con particolari allergie o intolleranze. Molto, poi, dipende anche dall’età del gatto e dal suo stile di vita; le crocchette sono molto più caloriche del mangime umido e un gatto che si nutra esclusivamente di croccantini, se non seguito con cura dal padrone, potrebbe ritrovarsi a rischio di obesità. Viceversa, il cibo umido per gatti favorisce da un lato una maggiore idratazione del felino (in quanto l’acqua presente nel cibo provvede a idratare il gatto anche senza bere) e, dall’altra, è particolarmente indicato per i micetti o i gatti anziani grazie alla sua consistenza morbida. Per contro, una volta aperto il cibo umido per gatti si deteriora rapidamente a contatto per l’aria, quindi eventuali avanzi di cibo nella ciotola andranno rimossi prontamente prima che sviluppino batteri e cattivi odori.

Cibo umido per gatti, attenzione agli ingredienti

Molti padroni ritengono che il cibo umido per gatti sia notevolmente più pratico delle crocchette, dal momento che ogni scatoletta – o bustina – fornisce al gatto tutto il necessario per il suo fabbisogno. Come nella scelta del cibo per cani, tuttavia, non basta più scegliere le prime scatolette che si trovano al supermercato, magari perché in offerta; leggere le etichette è diventata una necessità imprescindibile al giorno d’oggi. Infatti molte scatolette, lattine o buste di cibo umido per gatti potrebbero contenere degli alimenti non adatti alla salute del micio, se quest’ultimo soffre di intolleranze o allergie. Inoltre, è preferibile dare al gatto scatolette che siano a base di carne (o di pesce) e non di derivati, in genere di qualità inferiore e su cui vengono applicati minori controlli. Soprattutto, è importantissimo leggere le indicazioni riportate sulle etichette; sarebbe la cosa più sbagliata dal mondo alimentare un gatto anziano con un mangime di rinforzo per gatti giovani (magari troppo proteico, con il rischio di compromettere la funzionalità renale del “”vecchietto””). Allo stesso modo i micini, per crescere rapidamente e bene, hanno bisogno di assumere del cibo umido per gatti adatto alla loro età e al loro sviluppo fisico.

Come scegliere il cibo umido per gatti

Durante la scelta del cibo umido per gatti, quindi, occorre tenere in considerazione alcuni aspetti importanti anziché guardare al mero risparmio (in quest’ottica, a parità di prezzo, conviene una buona marca di crocchette). E’ sempre consigliabile diffidare dei mangimi eccessivamente scontati o di pseudo-marche conosciute; del resto anche i grandi brand spesso offrono cibo umido per gatti di qualità dozzinale, in cui la quantità di carne fresca è molto inferiore a quella dei derivati. E allora, come scegliere il miglior cibo umido per gatti? Per prima cosa, ancor prima dell’arrivo del gatto (se si sta pensando di acquistarne o adottarne uno) sarebbe importante informarsi leggendo i siti dei produttori e le opinioni dei consumatori su quel determinato brand di cibo umido per gatti; quindi rivolgersi ai negozi della zona per verificarne l’effettiva disponibilità. Alcune marche di buona qualità si possono perfino ordinare via Internet; il cibo verrà recapitato direttamente a casa… con grande gioia del micio, che non vedrà l’ora di infilarsi nella scatola da cui proviene l’invitante odore delle scatolette. Nell’alimentazione, inoltre, bisogna ricordare che la qualità si paga, quindi è decisamente consigliabile optare per un cibo umido per gatti più costoso, se il prezzo è giustificato da ingredienti di prima scelta e ben bilanciati.

 

Registrati per inserire notizie e comunicati, il servizio è gratuito!